. Cose illuminate « passodopopasso

A piedi attraverso l’Italia, l’Austria, la Repubblica Ceca e la Polonia per parlare di memoria…

partners

Contributi alla riflessione

76 Parole

Prestaci una tua Parola, la porteremo con noi per restituirla a...

Cose illuminate

7/18 FEBBRAIO 2011

SALA MANIFESTAZIONI UFFICIO TURISTICO
Via Boves - BORGO SAN DALMAZZO
lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alla 12
martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17

CATALOGO
DELLE COSE ILLUMINATE
NUMERO DUE

fotografie di
Maurizio Agostinetto

Ho stilato un elenco di 300 immagini, (50 soggetti ognuno dei quali declinato in 6 variabili) poi sono andato a cercarle e fotografarle, per realizzare il “secondo catalogo delle cose illuminate” durante un viaggio in bicicletta di 960 chilometri dal Passo del Brennero ad Auschwitz, seguendo l’itinerario di deportazione di 26 internati ebrei che a bordo di un convoglio ferroviario il 15 febbraio del 1944 partirono da Borgo S. Dalmazzo (Cuneo) fino a raggiungere Auschwitz il 26 febbraio, al convoglio durante il percorso in val padana furono aggiunti altri vagoni con altri internati fra i quali Primo Levi.
Per questo catalogo non ho voluto fotografare i campi di Auschwitz ma ho inteso in qualche modo “restituire” e rendere “visibili” le cose che i deportati nel buio dei vagoni non hanno visto di quel pezzo di Europa che hanno attraversato come in un tunnel sotterraneo che è sbucato direttamente nel buio di
Auschwitz.

Lascia un commento